Sostituire la camera d aria della bicicletta da donna

Come sostituire la camera d’aria della ruota posteriore della bicicletta

L’umile camera d’aria può essere una delle parti più semplici della bicicletta ma, con un’ampia gamma di misure disponibili, diversi tipi di valvole e una scelta di materiali, scegliere la camera d’aria giusta non è necessariamente così semplice come sembra.

Sempre che la vostra bicicletta sia dotata di camere d’aria. Un tempo ogni bicicletta aveva una camera d’aria in ogni pneumatico. La situazione è cambiata con l’avvento dei pneumatici tubeless, prima nelle mountain bike e ora sempre più anche nelle bici da strada.

Ma anche se siete felici di utilizzare i vostri pneumatici tubeless, è una buona idea portare con sé una camera d’aria, nel caso in cui si verifichi la madre di tutte le forature, che il sigillante del pneumatico o il kit di riparazione tubeless non sono in grado di gestire e che vi obbliga a montare una camera d’aria per ripartire. Credeteci, succede.

In una configurazione convenzionale di copertoncino, il pneumatico ha un tallone su ciascun lato che si “blocca” sul cerchio quando viene gonfiato, ma non ha una connessione ermetica. È la camera d’aria, che si trova all’interno del pneumatico, a contenere l’aria.

La camera d’aria è dotata di una valvola che serve a mantenerla gonfia. La maggior parte delle camere d’aria ha una valvola Presta o Schrader, di cui parleremo più avanti. È essenziale assicurarsi di avere il tipo di valvola giusto per le ruote della bicicletta.

Costo della sostituzione della camera d’aria della bicicletta

Vi sentite un po’ sgonfi. Avete avuto un’espulsione brusca o lenta dell’aria da sotto di voi e improvvisamente il vostro pneumatico emette quel terribile suono di sbattimento mentre rotola a tavoletta sulla strada. Non temete, la guida semplice e veloce di Sigma Sports su come sostituire una camera d’aria vi farà tornare a pedalare in men che non si dica.

Ovviamente, una camera d’aria di ricambio è d’obbligo. Di solito si consiglia di portare con sé due camere d’aria, per ogni evenienza. Se si percorre un terreno impegnativo (strade sterrate o acciottolate), allora potrebbero essere necessarie tre camere d’aria di scorta.

Avrete anche bisogno di due leve per pneumatici e di un mezzo di gonfiaggio. Una bomboletta di CO2 è il modo più semplice e veloce per gonfiare la camera d’aria, ma anche i ciclisti che dispongono di un gonfiatore di CO2 dovrebbero portare con sé una mini-pompa, nel caso in cui si verifichi un errore di accensione. Non vorrete mai essere la persona che spera di far notare a un ciclista di passaggio che la bombola di CO2 è esplosa per sbaglio e non ha altri mezzi per gonfiare la camera d’aria.

Un altro kit utile ma non essenziale è costituito dagli stivali per pneumatici e dalle toppe adesive. Gli stivali per pneumatici possono essere utilizzati per tappare temporaneamente gli strappi o i buchi negli pneumatici, mentre le toppe adesive sono utili quando avete finito le camere d’aria e dovete riparare quelle che avete già forato. Entrambi questi articoli sono molto piccoli, quindi infilarli nella borsa da sella o nella tasca della maglia non influirà negativamente sulla vostra ricerca di guadagni marginali.

Come cambiare la camera d’aria della bicicletta senza la leva del pneumatico

La camera d’aria della bicicletta è il tubo di gomma, simile a un palloncino, che si inserisce all’interno del pneumatico della bicicletta e ha il compito di trattenere il cuscinetto d’aria che permette di pedalare senza problemi! In caso di foratura o di caduta della bicicletta, la camera d’aria può facilmente danneggiarsi, quindi la sua sostituzione diventa uno dei lavori che tutti i ciclisti devono fare di tanto in tanto.

Prima di iniziare, è necessario procurarsi la camera d’aria giusta per il pneumatico della bicicletta. Questa informazione si trova sulla parete interna del pneumatico e di solito è la seconda serie di numeri (i primi si riferiscono alle dimensioni del pneumatico stesso).

Una volta smontate le ruote della bicicletta, togliete il cappuccio della valvola dalla ruota e usate il gancio della leva del pneumatico per spingere l’estremità della valvola e liberare l’aria all’interno. In questo modo sarà molto più facile inserire la leva del pneumatico tra il pneumatico della bicicletta e il cerchio della ruota stessa. Una volta inserita la leva del pneumatico, basta spingerla in avanti per togliere il pneumatico. Quindi, prendete l’altra leva per pneumatici e spostatela nello spazio tra il pneumatico e la ruota fino a quando il pneumatico non sarà completamente allentato. Una volta fatto questo, rimuovete la camera d’aria.

Come cambiare una camera d’aria su una bicicletta da strada

Le camere d’aria per biciclette Zol sono disponibili in varie misure e opzioni di valvole. Sia che utilizziate la vostra bicicletta per il pendolarismo o per l’avventura, abbiamo le camere d’aria per bici da strada adatte a mantenere i vostri pneumatici ermetici durante la pedalata. I nostri multipack vanno da una camera d’aria a 100, in modo che possiate acquistare il numero di camere d’aria che vi serve o in quantità massicce. Potete anche approfittare dei nostri pacchetti di camere d’aria, che comprendono camere d’aria e pneumatici. Equipaggiate la vostra mountain bike, la vostra bici da strada o la vostra bici da pendolare con una delle nostre versatili opzioni. Acquistate le nostre camere d’aria per biciclette per trovare il modello esatto di cui avete bisogno per la vostra bici.

Autore:
Angelo Ricci
Un appassionato di ciclismo con una grande passione per le biciclette e la condivisione di questa passione con altri. Grazie al mio blog, ho trovato un modo per farlo e spero di continuare a farlo per molti anni a venire.