Quante calorie si bruciano per un ora di bicicletta

Quante calorie brucio mentre dormo

Negli ultimi mesi il ciclismo ha registrato un boom di vendite di biciclette, ma può aiutare a perdere peso? Scoprite quante calorie si bruciano pedalando con i nostri grafici calcolatori e scoprite come il ciclismo sia ottimo per la perdita di peso, la forma fisica e la salute.

Che si tratti di pedalare per le stradine di campagna o di usare una cyclette in casa, il ciclismo può essere un potente strumento per aiutarvi a perdere peso: a parità di tempo brucia ben il 50% di calorie in più rispetto alla camminata! Oltre ad essere un’attività fantastica per aumentare il livello di forma fisica, il ciclismo regolare offre anche notevoli benefici per la salute.

Il ciclismo è un’attività accessibile e quotidiana che brucia molte calorie… A parità di tempo trascorso in bicicletta (o con una cyclette) si bruciano più calorie che camminando a passo svelto, o anche facendo aerobica a basso impatto!

Per una donna media*, una sessione di 30 minuti di ciclismo moderato fa bruciare 202 calorie, per un uomo medio* 225 calorie. Se si passa a un’ora, le donne bruceranno 404 calorie, mentre gli uomini ne bruceranno 450.

Quante calorie brucia un ciclo di un’ora?

Un dato di riferimento per le calorie bruciate in un allenamento di intensità moderata per un uomo sano di 75 kg è di circa 600 calorie all’ora, dice Desroches. Per una ciclista donna media, invece, le calorie bruciate sono probabilmente circa 500.

Un’ora di bicicletta è sufficiente per perdere peso?

Una pedalata costante e moderata fa bruciare circa 300 calorie in 60 minuti, ma si può bruciare di più se si aumenta l’intensità. Infatti, secondo l’Harvard Health Letter, una persona di circa 80 kg può bruciare fino a 298 calorie in 30 minuti di bicicletta, se pedala a un ritmo di 12-13,9 miglia all’ora.

Quante calorie brucio

La caloria è un’unità di misura dell’energia. È la quantità approssimativa di energia necessaria per aumentare la temperatura di un grammo di acqua di un grado Celsius alla pressione di un’atmosfera. Una caloria (cal) è una quantità molto piccola, quindi nella vita di tutti i giorni usiamo le kilocalorie (kcal), che corrispondono a mille calorie. In questo articolo utilizziamo il termine “calorie” per descrivere le kilocalorie, una pratica piuttosto comune.Quali fattori influenzano le calorie bruciate e la perdita di peso?

Per calcolare le calorie bruciate, dobbiamo sapere come valutare l’intensità e la scelta dell’esercizio. Il modo più semplice e oggettivo per valutare questo aspetto è quello di utilizzare la potenza erogata. Se non si dispone di un misuratore di potenza sulla bicicletta, si consiglia di utilizzare il nostro calcolatore di wattaggio ciclistico per ottenere questo numero.

Tuttavia, potreste non avere il tempo di fare questi calcoli o forse state cercando una semplice stima. Ecco dove compare l’unità “MET”. I MET (metabolic equivalent of task) esprimono il costo energetico delle attività fisiche. Semplicemente, misurano quante calorie si bruciano per ogni ora di attività e per ogni chilogrammo di peso corporeo.

Cosa fa bruciare più calorie

Il ciclismo è un ottimo modo per bruciare calorie e perdere peso. La quantità totale di calorie bruciate dipende principalmente dalla distanza percorsa, dalla velocità e dal peso corporeo. Per dare un’idea approssimativa del numero di calorie bruciate quando si va in bicicletta, una persona che pesa 180 libbre brucia circa 617 calorie per ogni ora di bicicletta (con un’andatura media di 12 miglia orarie). Con un’andatura normale di 12 miglia orarie si bruciano circa 51 calorie ogni chilometro e 32 calorie ogni chilometro.

Per sapere esattamente quante calorie si bruciano durante una corsa è necessaria una tecnologia specifica, come un misuratore di potenza. La quantità totale dipende dall’età, dal peso, dalle condizioni della strada, dalla frequenza cardiaca e dal tempo di pedalata. Per avere un’idea di quante calorie si bruciano all’ora su una strada pianeggiante, si può utilizzare la tabella sottostante o il nostro calcolatore. I numeri esatti possono variare da una persona all’altra. Questo perché abbiamo tutti corpi diversi con frequenze cardiache diverse. Si noti che le donne possono bruciare un numero di calorie leggermente inferiore a quello indicato nella tabella sottostante, mentre gli uomini possono bruciare un numero leggermente superiore.

Calorie della corsa e della bicicletta

L’altro giorno ho fatto un giro in bicicletta di 40 km. Ho registrato la corsa su uno smartwatch Polar e su un GPS Lezyne e, sebbene il Polar mi abbia detto che avevo bruciato 1.235 calorie, il Lezyne ha calcolato che ne avevo consumate solo 933. È più o meno il contenuto energetico della mia colazione prima della corsa o, meno salutare, di un cheeseburger di McDonald’s dopo la corsa.

Per misurare con precisione le calorie attive bisogna andare in laboratorio, utilizzando il calore prodotto o osservando quanto ossigeno si consuma e quanta anidride carbonica si produce con la potenza erogata su una cyclette.

Questo aumenta con il cubo della velocità, quindi per superare questo problema dovrete utilizzare un numero di calorie otto volte superiore se pedalate al doppio della velocità (il cubo della velocità è una potenza in più rispetto al quadrato, quindi se raddoppiate la velocità la quantità di energia necessaria è 2 x 2 x 2 = x8). Se si va tre volte più veloci, la quantità di energia necessaria è 3 x 3 x 3 = x27, ecc. Quindi la quantità di sforzo richiesta aumenta rapidamente).

A seconda del luogo in cui si pedala, questo potrebbe assorbire circa un quarto delle calorie prodotte. L’attrito degli ingranaggi della bicicletta e dei pneumatici contro la strada potrebbe rappresentare circa un altro 15 percento.

Autore:
Angelo Ricci
Un appassionato di ciclismo con una grande passione per le biciclette e la condivisione di questa passione con altri. Grazie al mio blog, ho trovato un modo per farlo e spero di continuare a farlo per molti anni a venire.