Quante calorie consumao con 1 ora di bicicletta

Calorie all’ora in bicicletta

L’altro giorno ho fatto un giro in bicicletta di 40 km. Ho registrato la corsa su uno smartwatch Polar e su un GPS Lezyne e, sebbene il Polar mi abbia detto che avevo bruciato 1.235 calorie, il Lezyne ha calcolato che ne avevo emesse solo 933. È più o meno il contenuto energetico della mia colazione prima della corsa o, meno salutare, di un cheeseburger di McDonald’s dopo la corsa.

Per misurare con precisione le calorie attive bisogna andare in laboratorio, utilizzando il calore prodotto o osservando quanto ossigeno si consuma e quanta anidride carbonica si produce con la potenza erogata su una cyclette.

Questo aumenta con il cubo della velocità, quindi per superare questo problema dovrete utilizzare un numero di calorie otto volte superiore se pedalate al doppio della velocità (il cubo della velocità è una potenza in più rispetto al quadrato, quindi se raddoppiate la velocità la quantità di energia necessaria è 2 x 2 x 2 = x8). Se si va tre volte più veloci, la quantità di energia necessaria è 3 x 3 x 3 = x27, ecc. Quindi la quantità di sforzo richiesta aumenta rapidamente).

A seconda del luogo in cui si pedala, questo potrebbe assorbire circa un quarto delle calorie prodotte. L’attrito degli ingranaggi della bicicletta e dei pneumatici contro la strada potrebbe rappresentare circa un altro 15 percento.

Quante calorie brucia un ciclo di un’ora?

Un dato di riferimento per le calorie bruciate in un allenamento di intensità moderata per un uomo sano di 75 kg è di circa 600 calorie all’ora, dice Desroches. Per una ciclista donna media, invece, le calorie bruciate sono probabilmente circa 500.

Un’ora di bicicletta è sufficiente per perdere peso?

Una pedalata costante e moderata fa bruciare circa 300 calorie in 60 minuti, ma si può bruciare di più se si aumenta l’intensità. Infatti, secondo l’Harvard Health Letter, una persona di circa 80 kg può bruciare fino a 298 calorie in 30 minuti di bicicletta, se pedala a un ritmo di 12-13,9 miglia all’ora.

Quanto ciclismo per bruciare 2.000 calorie

Probabilmente ricordate i tempi in cui eravate bambini e andare in bicicletta era una delle attività più emozionanti della vostra giornata. E adesso? Ce n’è una che vi aspetta per togliere la polvere dal vostro garage? La bicicletta all’aria aperta può offrire molti vantaggi, tra cui il trasporto gratuito, il tempo trascorso all’aria aperta e molto altro ancora. Forse è arrivato il momento di dare un’altra occhiata alla vostra vecchia bici!

Sempre più spesso ci troviamo a casa dietro lo schermo di un computer. L’adulto americano moderno trascorre fino a 11 ore al giorno seduto e, se avete un lavoro d’ufficio, è molto probabile che stiate raggiungendo questo numero. Per fare esercizio fisico, la maggior parte delle persone sale in macchina e si reca in palestra o cerca di trovare la motivazione per allenarsi a casa. Ma immaginate se andare dal punto A al punto B ci fornisse l’esercizio quotidiano necessario per raggiungere i nostri obiettivi di fitness.

Il grasso della pancia è notoriamente ostinato e difficile da eliminare, per cui trovare un modo efficace per sconfiggerlo è diventato un argomento scottante. Per capire se il ciclismo offre una vittoria nella battaglia della pancia, è importante comprendere i meccanismi della perdita di peso.

Calcolatore delle calorie in bicicletta

L’altro giorno ho fatto un giro in bicicletta di 40 km. Ho registrato la corsa su uno smartwatch Polar e su un GPS Lezyne e, sebbene il Polar mi abbia detto che avevo bruciato 1.235 calorie, il Lezyne ha calcolato che ne avevo consumate solo 933. È più o meno il contenuto energetico della mia colazione prima della corsa o, meno salutare, di un cheeseburger di McDonald’s dopo la corsa.

Per misurare con precisione le calorie attive bisogna andare in laboratorio, utilizzando il calore prodotto o osservando quanto ossigeno si consuma e quanta anidride carbonica si produce con la potenza erogata su una cyclette.

Questo aumenta con il cubo della velocità, quindi per superare questo problema dovrete utilizzare un numero di calorie otto volte superiore se pedalate al doppio della velocità (il cubo della velocità è una potenza in più rispetto al quadrato, quindi se raddoppiate la velocità la quantità di energia necessaria è 2 x 2 x 2 = x8). Se si va tre volte più veloci, la quantità di energia necessaria è 3 x 3 x 3 = x27, ecc. Quindi la quantità di sforzo richiesta aumenta rapidamente).

A seconda del luogo in cui si pedala, questo potrebbe assorbire circa un quarto delle calorie prodotte. L’attrito degli ingranaggi della bicicletta e dei pneumatici contro la strada potrebbe rappresentare circa un altro 15 percento.

Quante calorie brucia il ciclismo in 30 minuti?

Il ciclismo è un allenamento cardio divertente e a basso impatto che fa bruciare molte calorie e può aiutare a raggiungere i propri obiettivi di fitness e di perdita di peso. In un’ora, il numero di calorie bruciate con il ciclismo stazionario varia da 420 a 932.

Suggerimento Il numero di calorie bruciate in un’ora di bicicletta varia a seconda dell’intensità e della velocità con cui si pedala e del peso corporeo. In 60 minuti, si possono bruciare circa 420 calorie fino a 1.466 quando si pedala a una velocità di 20 miglia all’ora o più.

La Harvard Medical School offre stime sul numero di calorie bruciate pedalando, in base alla velocità della corsa. Se un ciclista di 125 kg pedala per un’ora a una velocità compresa tra 12 e 13,9 miglia all’ora, brucerà 480 calorie. Questo numero sale a 596 calorie per un ciclista di 130 kg. Un ciclista di 185 kg brucia 710 calorie in un’ora.

Forse non sarete in grado di pedalare così velocemente con una mountain bike sui sentieri o di fare trucchi su una BMX, ma brucerete comunque molte calorie durante un tipico allenamento in bicicletta. La mountain bike vi porta fuori dai sentieri battuti e vi permette di percorrere alcuni dei sentieri e dei terreni più accidentati, comprese le colline.

Autore:
Angelo Ricci
Un appassionato di ciclismo con una grande passione per le biciclette e la condivisione di questa passione con altri. Grazie al mio blog, ho trovato un modo per farlo e spero di continuare a farlo per molti anni a venire.