Consumo calorie bicicletta o camminata veloce

Che cosa fa bruciare più calorie camminando o andando in bicicletta per la stessa distanza?

Negli ultimi mesi il ciclismo ha registrato un boom di vendite di biciclette, ma può aiutare a perdere peso? Scoprite quante calorie si bruciano pedalando con i nostri grafici calcolatori e scoprite come il ciclismo sia ottimo per la perdita di peso, la forma fisica e la salute.

Che si tratti di pedalare per le stradine di campagna o di usare una cyclette in casa, il ciclismo può essere un potente strumento per aiutarvi a perdere peso: a parità di tempo brucia ben il 50% di calorie in più rispetto alla camminata! Oltre ad essere un’attività fantastica per aumentare il livello di forma fisica, il ciclismo regolare offre anche notevoli benefici per la salute.

Il ciclismo è un’attività accessibile e quotidiana che brucia molte calorie… A parità di tempo trascorso in bicicletta (o con una cyclette) si bruciano più calorie che camminando a passo svelto, o anche facendo aerobica a basso impatto!

Per una donna media*, una sessione di 30 minuti di ciclismo moderato fa bruciare 202 calorie, per un uomo medio* 225 calorie. Se si passa a un’ora, le donne bruceranno 404 calorie, mentre gli uomini ne bruceranno 450.

Camminare o andare in bicicletta è meglio per la perdita di peso

Molte persone si chiedono spesso se sia meglio andare in bicicletta o camminare, dato che ci sono molte analogie tra la bicicletta e la camminata. Gli esercizi che aumentano il metabolismo sono fondamentali per mantenere la salute e il vigore. Non tutti si sentono a proprio agio nello sforzo supplementare per fare esercizio. Andare in bicicletta e camminare sono entrambi esercizi cardio che aiutano a bruciare calorie.

Sebbene entrambi siano benefici, la bicicletta è superiore alla camminata. Per un determinato periodo di tempo, consuma o brucia più calorie rispetto alla camminata. Poiché la bicicletta utilizza l’energia in modo più efficace rispetto alla camminata, è preferibile a quest’ultima. Mentre si pedala si utilizzano grandi gruppi muscolari, che bruciano più calorie rispetto alla camminata.

La bicicletta e la camminata sono tra le attività preferite da molte persone, perché fanno aumentare la frequenza cardiaca in modo relativamente semplice. Entrambi hanno molti benefici, oltre alle calorie che aiutano a bruciare. Ecco tutto su bicicletta e camminata e su come influiscono sulla perdita di peso, sul benessere generale e su come si confrontano in termini di costi e convenienza.

Pedalare o camminare è meglio per il cuore

Gli esercizi aerobici sono importanti per mantenere uno stile di vita sano e la vitalità. Non tutte le persone si sentono a proprio agio nel fare sforzi extra per l’esercizio fisico. Per questo motivo, la scelta migliore è quella di camminare o andare in bicicletta con regolarità. Camminare e andare in bicicletta sono esercizi indegini che possono effettivamente alleviare il metabolismo e la forza fisica. Possono anche aumentare la resistenza e l’agilità. Sia la bicicletta che la camminata sono benefiche per la salute del cuore, dell’apparato digerente, delle funzioni renali e del sistema nervoso. Tuttavia, uno di questi può dare risultati migliori. Fateci sapere quale tra ciclismo e camminata è migliore per la vostra salute.

La quantità di calorie bruciate con la bicicletta o la camminata dipende dall’intensità dell’allenamento. Ad esempio, una camminata veloce brucia più calorie di una pedalata lenta. Le calorie bruciate dal corpo dipendono anche da fattori quali l’altezza, il peso e il movimento del corpo.

È interessante notare che sia il ciclismo che la camminata comportano l’uso di muscoli simili per produrre forza e raccogliere il movimento. I muscoli principali che vengono messi al lavoro in questa attività sono quelli dell’anca e del bicipite femorale. Entrambi generano la forza che fa muovere o pedalare una persona. I muscoli si attivano quando si aumenta la velocità in bicicletta, soprattutto quando si cerca di pedalare con forza per prendere slancio.

Pedalare o camminare per il grasso della pancia

Camminare e andare in bicicletta sono due modi a basso impatto per bruciare calorie e aiutarvi a vincere la battaglia contro la pancia. Le linee guida per l’attività fisica degli americani raccomandano da 150 a 300 minuti alla settimana di esercizio moderatamente intenso o da 75 a 150 di esercizio vigoroso. La bicicletta non è necessariamente migliore della camminata quando l’obiettivo è la perdita di peso.

Per quanto riguarda il numero di calorie perse, la bicicletta ha un vantaggio rispetto alla camminata in termini di calorie bruciate. È necessario bruciare calorie per creare un deficit calorico per perdere peso. Secondo l’Harvard Health Publishing, in un’ora di pedalata tranquilla, a un’andatura più lenta di 10 miglia all’ora, una persona di 155 chili brucia 320 calorie. Camminando a un’andatura di 3,5 miglia orarie si bruciano 298 calorie in un’ora. Con l’aumentare della velocità in bicicletta e a piedi, aumenta anche il consumo di calorie.

Camminando a 4,0 miglia orarie si bruciano 334 calorie all’ora. Se si arriva a una velocità di camminata da corsa di 5,0 mph, si bruciano 446 calorie in un’ora. Andando in bicicletta a 12 miglia orarie si bruciano 596 calorie; raggiungendo una velocità di gara di 16-19 miglia orarie si bruciano 892 calorie in un’ora. Sebbene il ciclismo sia potenzialmente in grado di far bruciare più calorie, se non vi sentite mai abbastanza sicuri di voi stessi in sella alla bicicletta per andare a una velocità superiore alle 10 miglia orarie, forse è meglio andare a piedi per bruciare più calorie e perdere peso.

Autore:
Angelo Ricci
Un appassionato di ciclismo con una grande passione per le biciclette e la condivisione di questa passione con altri. Grazie al mio blog, ho trovato un modo per farlo e spero di continuare a farlo per molti anni a venire.