Calorie perr andare in bicicletta

Calcolo delle calorie della cyclette

Negli ultimi mesi il ciclismo ha conosciuto un vero e proprio boom di vendite di biciclette, ma il ciclismo può aiutare a perdere peso? Scoprite quante calorie si bruciano pedalando con i nostri grafici calcolatori e scoprite come il ciclismo sia ottimo per la perdita di peso, la forma fisica e la salute.

Che si tratti di pedalare per le stradine di campagna o di usare una cyclette in casa, il ciclismo può essere un potente strumento per aiutarvi a perdere peso: a parità di tempo brucia ben il 50% di calorie in più rispetto alla camminata! Oltre ad essere un’attività fantastica per aumentare il livello di forma fisica, il ciclismo regolare offre anche notevoli benefici per la salute.

Il ciclismo è un’attività accessibile e quotidiana che brucia molte calorie… A parità di tempo trascorso in bicicletta (o con una cyclette) si bruciano più calorie che camminando a passo svelto, o anche facendo aerobica a basso impatto!

Per una donna media*, una sessione di 30 minuti di ciclismo moderato fa bruciare 202 calorie, per un uomo medio* 225 calorie. Se si passa a un’ora, le donne bruceranno 404 calorie, mentre gli uomini ne bruceranno 450.

Bicicletta contacalorie

Quando ero un corridore, la regola empirica era 100 calorie per chilometro, mentre quando ho iniziato ad andare in bicicletta era 40 calorie per chilometro. Ma questo numero non ha alcun senso, dato che potrei percorrere una discesa o scalare l’Alpe d’Huze, pedalare in pianura o fare uno sprint. Utilizzando i modelli ciclistici sviluppati in seguito, possiamo stimare le calorie bruciate in queste diverse condizioni.

Sto calcolando i joule o i watt? Le calorie equivalgono a 4,1858 Joule, quindi siamo interessati allo sforzo totale per percorrere un chilometro, e non a quante calorie bruciamo al minuto. Più velocemente si percorre un chilometro, più velocemente si bruciano le calorie. Una persona che percorre un miglio in cinque minuti brucia lo stesso numero di joule di una persona che lo percorre in tre minuti.

Pedalare in piano significa lavorare contro la resistenza al rotolamento e la resistenza aerodinamica. Per prima cosa calcoliamo il numero di joule quando si pedala su una superficie asfaltata a una gamma di velocità fino a 50 miglia orarie, che corrispondono alla velocità massima dei ciclisti d’élite.

Si noti che per la maggior parte degli scenari di guida realistici per i ciclisti amatoriali, il consumo di calorie è inferiore a 10 per chilometro. Infatti, 40 calorie per chilometro si raggiungono solo al limite estremo dei limiti di un ciclista d’élite.

Calcolatore delle calorie della camminata

I ciclisti professionisti fanno parte di una categoria a sé stante per quanto riguarda il consumo energetico. Le loro gare e i loro allenamenti sono più lunghi e più duri di quelli a cui è abituato un ciclista medio. Inoltre, pedalano molto più velocemente, il che si riflette sulla quantità di calorie bruciate.

Il Tour de France è composto da 21 tappe, tutte molto diverse tra loro. Le tappe pianeggianti sono le più facili, quelle collinari sono un po’ più dure, mentre quelle di montagna spingono i ciclisti al limite. Il consumo di calorie varia notevolmente in base alla difficoltà della tappa.

Le tappe pianeggianti sono, dal punto di vista calorico, le più modeste. In media, i ciclisti bruciano 4.000 kcal durante una tappa pianeggiante. Il valore può variare in base alla lunghezza della tappa, al numero di metri verticali e all’eventuale presenza di vento, che può trasformare una tappa facile in una tappa infernale.

Nella scala di difficoltà, le tappe piane sono seguite da quelle collinari. Le tappe collinari possono differire notevolmente. Alcune giustificano a malapena il titolo e possono quasi essere collocate tra le tappe pianeggianti, mentre altre sfiorano le tappe di montagna.

Calcolatore di watt e calorie per il ciclismo

Avete mai voluto sapere esattamente quanto fa bene al vostro corpo spostarvi in bicicletta? Grazie a questo calcolatore di perdita di peso in bicicletta, potete vedere quante calorie avete bruciato durante la pedalata:

Questa funzione non potrebbe essere più facile da usare. Basta inserire il proprio peso (in chilogrammi o chili) e il tempo di pedalata (secondi, minuti, ore o giorni) per ottenere automaticamente il numero di calorie bruciate, il peso perso e la potenza media.

Esiste anche una “modalità avanzata” che, oltre ad aiutarvi a calcolare le calorie bruciate in bicicletta per ora o le calorie in bicicletta per km/miglio, calcolerà anche l’equivalente metabolico del compito (MET), ossia il rapporto tra l’energia, rispetto alla vostra massa corporea, spesa durante un determinato tipo o quantità di esercizio.

Sia che si tratti di mantenersi in forma o di mettersi in forma, tutto ruota intorno a tante piccole abitudini che, messe insieme, produrranno i risultati desiderati. Si tratta del cosiddetto “effetto composto”, per cui una piccola quantità di esercizio fisico o un giorno di cambiamento alimentare positivo non cambieranno molto, ma una settimana, un mese o un anno sicuramente sì.

Autore:
Angelo Ricci
Un appassionato di ciclismo con una grande passione per le biciclette e la condivisione di questa passione con altri. Grazie al mio blog, ho trovato un modo per farlo e spero di continuare a farlo per molti anni a venire.