Calorie consumate in un ora di bicicletta

Calcolatore di calorie per la corsa

La caloria è un’unità di energia. È la quantità approssimativa di energia necessaria per aumentare la temperatura di un grammo di acqua di un grado Celsius alla pressione di un’atmosfera. Una caloria (cal) è una quantità molto piccola, quindi nella vita di tutti i giorni si usa la kilocaloria (kcal), che corrisponde a mille calorie. In questo articolo usiamo il termine “calorie” per descrivere le kilocalorie, una pratica piuttosto comune.Quali fattori influenzano le calorie bruciate e la perdita di peso?

Per calcolare le calorie bruciate, dobbiamo sapere come valutare l’intensità e la scelta dell’esercizio. Il modo più semplice e oggettivo per valutare questo aspetto è quello di utilizzare la potenza erogata. Se non si dispone di un misuratore di potenza sulla bicicletta, si consiglia di utilizzare il nostro calcolatore di wattaggio ciclistico per ottenere questo numero.

Tuttavia, potreste non avere il tempo di fare questi calcoli o forse state cercando una semplice stima. Ecco dove compare l’unità “MET”. I MET (metabolic equivalent of task) esprimono il costo energetico delle attività fisiche. Semplicemente, misurano quante calorie si bruciano per ogni ora di attività e per ogni chilogrammo di peso corporeo.

Calcolatore di ciclismo

Per prima cosa, faremo un controllo incrociato con un’altra fonte indipendente, il Dipartimento dei Servizi Sanitari dello Stato del Wisconsin. Secondo i loro dati, una persona media che pedala alla stessa velocità brucia 563 calorie.

Secondo la nostra risposta rapida, per “ciclismo moderato” si intende il ciclismo all’aperto su superfici lisce e asfaltate, come le strade, a una velocità compresa tra le 12 e le 13,9 miglia orarie (19-22 km/h). Non comprende la mountain bike o la BMX, che tendono a essere più faticose e quindi a bruciare calorie più velocemente.

Se si vuole perdere grasso, bruciare calorie attraverso l’esercizio fisico è solo metà della risposta. È necessario abbinare un programma alimentare sensato e, in caso di problemi di salute, parlare sempre con il proprio medico o con un professionista della salute appropriato prima di apportare qualsiasi modifica.

Se ci pensate, state bruciando calorie solo quando pedalate. Anche se si è tentati di pensare che si sta pedalando tutto il tempo, ci sono molti momenti in cui non è così: Rallentare quando ci si avvicina a uno stop. Scendere a ruota libera da una collina. Prendendo un po’ di fiato.

Calorie per km in bicicletta

Negli ultimi mesi il ciclismo ha registrato un boom di vendite di biciclette, ma può aiutare a perdere peso? Scoprite quante calorie si bruciano pedalando con i nostri grafici calcolatori e scoprite come il ciclismo sia ottimo per la perdita di peso, la forma fisica e la salute.

Che si tratti di pedalare per le stradine di campagna o di usare una cyclette in casa, il ciclismo può essere un potente strumento per aiutarvi a perdere peso: a parità di tempo brucia ben il 50% di calorie in più rispetto alla camminata! Oltre ad essere un’attività fantastica per aumentare il livello di forma fisica, il ciclismo regolare offre anche notevoli benefici per la salute.

Il ciclismo è un’attività accessibile e quotidiana che brucia molte calorie… A parità di tempo trascorso in bicicletta (o con una cyclette) si bruciano più calorie che camminando a passo svelto, o anche facendo aerobica a basso impatto!

Per una donna media*, una sessione di 30 minuti di ciclismo moderato fa bruciare 202 calorie, per un uomo medio* 225 calorie. Se si passa a un’ora, le donne bruceranno 404 calorie, mentre gli uomini ne bruceranno 450.

Calorie in bicicletta

L’altro giorno ho fatto un giro in bicicletta di 40 km. Ho registrato la corsa su uno smartwatch Polar e su un GPS Lezyne e, sebbene il Polar mi abbia detto che avevo bruciato 1.235 calorie, il Lezyne ha calcolato che ne avevo consumate solo 933. È più o meno il contenuto energetico della mia colazione prima della corsa o, meno salutare, di un cheeseburger di McDonald’s dopo la corsa.

Per misurare con precisione le calorie attive bisogna andare in laboratorio, utilizzando il calore prodotto o osservando quanto ossigeno si consuma e quanta anidride carbonica si produce con la potenza erogata su una cyclette.

Questo aumenta con il cubo della velocità, quindi per superare questo problema dovrete utilizzare un numero di calorie otto volte superiore se pedalate al doppio della velocità (il cubo della velocità è una potenza in più rispetto al quadrato, quindi se raddoppiate la velocità la quantità di energia necessaria è 2 x 2 x 2 = x8). Se si va tre volte più veloci sarebbe 3 x 3 x 3 = x27 ecc. Quindi la quantità di sforzo richiesta aumenta rapidamente).

A seconda del luogo in cui si pedala, questo potrebbe assorbire circa un quarto delle calorie prodotte. L’attrito degli ingranaggi della bicicletta e dei pneumatici contro la strada potrebbe rappresentare circa un altro 15 percento.

Autore:
Angelo Ricci
Un appassionato di ciclismo con una grande passione per le biciclette e la condivisione di questa passione con altri. Grazie al mio blog, ho trovato un modo per farlo e spero di continuare a farlo per molti anni a venire.