Bicicletta non cambia marcia

Il deragliatore posteriore non sale di marcia

In questa guida spiegheremo come regolare e indicizzare i deragliatori anteriori e posteriori per risolvere il problema della cambiata, oltre a illustrare come diagnosticare e risolvere i più comuni problemi di cambiata con gli ingranaggi della bicicletta.

Se gli ingranaggi della bicicletta sono correttamente indicizzati, ogni singolo scatto del deragliatore provoca un singolo spostamento verso l’alto o verso il basso delle marce, anteriori o posteriori. Se vi accorgete che saltate una marcia o che il cambio si blocca, è molto probabile che dobbiate regolare l’indicizzazione.

Spostate il deragliatore anteriore sull’anello centrale o più piccolo, quindi avvolgete il regolatore della canna posteriore completamente in senso orario e poi di un giro. Allentate il bullone di montaggio del cavo sul retro del deragliatore.

Pedalate delicatamente e spingete il deragliatore fino a quando la catena si sposta sul secondo pignone più piccolo, quindi smettete di pedalare. Tirate il cavo del cambio in tensione e riavvitate il bullone di ritenzione, facendo attenzione a non serrarlo troppo, per evitare che il cavo si sfilacci.

Se la cambiata è esitante, aumentate gradualmente la tensione del cavo ruotando il regolatore della canna di un quarto di giro in senso antiorario e riprovate. Se la bicicletta cambia marcia in modo eccessivo, ridurre la tensione del cavo ruotando il regolatore del barilotto in senso orario fino a quando la catena scorre senza problemi nel secondo pignone più piccolo.

Perché la mia bicicletta non cambia marcia?

Se vi accorgete che saltate una marcia o che il cambio si blocca, è molto probabile che dobbiate regolare l’indicizzazione. I problemi di indicizzazione possono essere causati dall’allungamento del cavo, che è una parte normale del processo di assestamento delle biciclette o dei cavi nuovi.

Perché il mio deragliatore non cambia marcia?

Se il deragliatore non riesce a spostare la catena nell’anello più grande successivo o esita, aumentare la tensione del cavo. Una volta raggiunto l’ingranaggio più grande, spostate di nuovo la catena negli anelli più piccoli. Se si verificano esitazioni o la catena non riesce a spostarsi negli anelli più piccoli, togliere la tensione del cavo fino a quando il cambio non riesce.

Le marce della Mtb non scendono

Se gli ingranaggi del deragliatore della vostra bicicletta non funzionano correttamente, non fatevi prendere dal panico. A volte il problema può essere risolto in pochi secondi, senza attrezzi. Qui abbiamo descritto il deragliatore posteriore, ma potete applicare lo stesso consiglio al deragliatore anteriore.

Il cavo del cambio è un sottile filo interno che va dal cambio al deragliatore. Per una parte o per tutta questa distanza, scorre all’interno di un involucro esterno cavo. Ciò significa che il cavo può percorrere un percorso verso il deragliatore che comporta delle curve. Il cavo del cambio è sempre in tensione. Il cambio di marcia avvolge il cavo in entrata e in uscita, aumentando o diminuendo la tensione. In questo modo il deragliatore si sposta lateralmente. La maggior parte dei cambi è indicizzata, in modo che a ogni scatto il cavo si avvolga di una determinata quantità… che a sua volta sposta il deragliatore di una determinata quantità.

Di solito il problema è che il cambio non sposta più il deragliatore nella giusta misura. Quindi la catena sferraglia sulle ruote dentate e salta tra le marce, o richiede due scatti per cambiare. La causa è probabilmente la tensione del cavo. Individuate il regolatore del barilotto: un bullone cavo in cui scorre la guaina esterna, situato sul cambio, sul deragliatore, su una presa metallica sul telaio chiamata fermacavo o lungo la guaina esterna.

Ingranaggi indicizzati bici da corsa

Questo articolo è stato scritto da Ikaika Cox. Ikaika Cox è il direttore del negozio del Salt Lake City branch Bicycle Collective di Salt Lake City, nello Utah. Fa il meccanico di biciclette dal 2012, iniziando come volontario con il Provo Bicycle Collective e crescendo e affinando le sue capacità come meccanico di biciclette ed educatore in diverse sedi del Bicycle Collective nel corso degli anni. Ora dirige la sede di Salt Lake City del Bicycle Collective.

Se la vostra bicicletta ha difficoltà a cambiare, a mantenere la marcia o se la catena si sta staccando, è necessario regolare il cambio. I deragliatori sono dispositivi che consentono di cambiare marcia, spingendo e tirando la catena su rapporti diversi a ogni cambio. Anche se può sembrare scoraggiante, regolare le marce della bicicletta non è difficile se si ha pazienza e qualche asso nella manica.

Questo articolo è stato scritto da Ikaika Cox. Ikaika Cox è il direttore del negozio del Salt Lake City branch Bicycle Collective di Salt Lake City, nello Utah. Fa il meccanico di biciclette dal 2012, iniziando come volontario con il Provo Bicycle Collective e crescendo e affinando le sue capacità come meccanico di biciclette ed educatore in diverse sedi del Bicycle Collective nel corso degli anni. Ora dirige la sede di Salt Lake City del Bicycle Collective. Questo articolo è stato visualizzato 289.637 volte.

Regolazione del deragliatore posteriore

R: Per controllare il deragliatore anteriore, sospendete la ruota posteriore da terra. Ruotate i pedali con una mano e con l’altra mano spostate la leva del cambio anteriore attraverso l’intera gamma di opzioni di marcia. Se il deragliatore è regolato correttamente, la catena passerà in modo netto da un ingranaggio all’altro senza esitare tra gli anelli o superarli e saltare dal gruppo di ingranaggi.

I deragliatori anteriori possono causare cambiate lente o imprecise perché (A) il corpo del deragliatore non è posizionato correttamente, (B) le viti di fine corsa del deragliatore non sono regolate correttamente, (C) il meccanismo è sporco o (D) il cavo è danneggiato o teso male.

Per verificare la posizione del deragliatore, spostatelo in modo che il braccio del deragliatore sia posizionato sopra l’ingranaggio più esterno. La “gabbia” del deragliatore (la sezione lunga e curva del deragliatore in cui passa la catena) deve trovarsi a circa 2 mm sopra i denti dell’ingranaggio (vista di lato). La piastra esterna della gabbia deve essere allineata parallelamente all’ingranaggio, se vista dall’alto.

Autore:
Angelo Ricci
Un appassionato di ciclismo con una grande passione per le biciclette e la condivisione di questa passione con altri. Grazie al mio blog, ho trovato un modo per farlo e spero di continuare a farlo per molti anni a venire.