Aria che usi per gonfiare le ruote della bicicletta

Come pompare uno pneumatico di bicicletta con una valvola presta

Questo articolo è stato scritto da Chris Atkinson. Chris Atkinson è un collaboratore di Yuba Expeditions a Quincy, California, e l’ex direttore vendite di Palo Alto Bicycles a Palo Alto, California. Chris lavora nel settore degli sport all’aria aperta dal 2003.

Questo articolo è stato scritto da Chris Atkinson. Chris Atkinson è socio di Yuba Expeditions a Quincy, California, ed ex direttore vendite di Palo Alto Bicycles a Palo Alto, California. Chris lavora nel settore degli sport all’aria aperta dal 2003. Questo articolo è stato visualizzato 1.006.103 volte.

Sintesi dell’articoloPer gonfiare i pneumatici della bicicletta con una valvola Schrader, iniziate trovando la gamma di PSI raccomandata sul lato dei vostri pneumatici. Quindi, svitate il cappuccio di gomma dalla valvola, collegate una pompa da bicicletta alla valvola e gonfiate il pneumatico fino alla pressione consigliata. Dopodiché, rimuovete la pompa e riavvitate il cappuccio sulla valvola. In alternativa, se non si dispone di una pompa da bicicletta, è possibile utilizzare una pompa d’aria della stazione di servizio. Tuttavia, assicuratevi di chiedere al benzinaio un manometro e di gonfiare gli pneumatici a piccole dosi per evitare di farli scoppiare. Per ulteriori suggerimenti, come ad esempio come gonfiare un pneumatico con valvola Presta, continuate a leggere!

Si può usare una normale pompa ad aria su una valvola Presta?

Per gonfiare una valvola Presta è necessaria una normale pompa d’aria e un adattatore speciale. Questi possono essere acquistati per circa un dollaro presso il vostro negozio di biciclette. In questo tutorial impareremo a usare l’adattatore per gonfiare il pneumatico.

Quale aria viene utilizzata per gonfiare i pneumatici?

L’aria compressa che viene normalmente utilizzata per gonfiare i pneumatici delle auto è una miscela di 78% di azoto, 21% di ossigeno, 1% di vapore acqueo e altri gas. L’ossigeno reagisce molto facilmente e, quando viene introdotto nei pneumatici attraverso l’aria compressa, penetra nelle pareti del pneumatico e ne causa il sottogonfiaggio.

Quale strumento si usa per gonfiare i pneumatici?

Che si tratti di gonfiare pneumatici o palloni da basket, ogni casa ha bisogno di una pompa d’aria.

Come gonfiare i pneumatici della bicicletta alla stazione di servizio

La prima volta che si trovano in una situazione del genere, la maggior parte dei ciclisti tira fuori il cellulare e chiede: “Posso riempire i pneumatici della bici in una stazione di servizio?”. Ed è proprio di questo che parleremo nel post di oggi.

È possibile gonfiare i pneumatici della bicicletta con la pompa di una stazione di servizio, ma devono avere una valvola Schrader (o un adattatore Schrader per una valvola Presta). Gonfiate a piccoli e rapidi colpi e controllate la pressione per evitare che il pneumatico esploda.

Le pompe d’aria delle stazioni di servizio sono destinate al gonfiaggio rapido dei pneumatici di auto e moto. Questi pneumatici vengono gonfiati a una pressione molto più bassa rispetto a quelli delle biciclette, quindi è necessario prestare attenzione quando si utilizza una pompa del distributore per la bicicletta.

Il problema delle pompe di benzina nelle stazioni di servizio è che non si può essere sicuri della velocità con cui l’aria arriva ai pneumatici. Ma si può essere certi che il compressore è potente, quindi è fin troppo facile pompare troppa aria e far scoppiare un pneumatico della bicicletta.

E, come ogni ciclista esperto può testimoniare, una camera d’aria scoppiata è una camera d’aria che non è più utilizzabile e che deve essere sostituita su strada. Questo può essere un problema se non si ha con sé un tubo di ricambio e un kit di riparazione.

Come gonfiare i pneumatici della bicicletta senza pompa

Dovreste controllare i vostri pneumatici prima di ogni uscita. Perché? I pneumatici perdono aria con il tempo, anche durante la notte. Come avviene questo fenomeno? Le piccole molecole d’aria si muovono tra le molecole di gomma delle camere d’aria e degli pneumatici. La stessa cosa accade ai pneumatici dell’auto, ma non è così critica perché la quantità di aria persa è così piccola rispetto al grande volume d’aria del pneumatico di un’auto. Ma con i pneumatici delle biciclette, un po’ d’aria fa una grande differenza. Un pneumatico da bicicletta può perdere dal 10% al 20% dell’aria in un giorno.

Cosa succede quando non c’è abbastanza aria nei pneumatici? Oltre a rendere la bicicletta non efficiente come dovrebbe, il pericolo maggiore è la cosiddetta “foratura”. Supponiamo di passare su una buca, un marciapiede, un sasso, un bastone o un altro ostacolo appuntito. Se la pressione dell’aria nei pneumatici è troppo bassa, la camera d’aria rimane schiacciata tra il pneumatico e il cerchione e i bordi del cerchione praticano due fori affiancati nella camera d’aria, il che viene chiamato “morso di serpente”.

Per le gomme più grasse, come quelle montate sulla maggior parte delle moto da fuoristrada, una volta alla settimana è più o meno il caso. Ma NON andate in una stazione di servizio e non usate il compressore per le gomme delle auto! (Possono far esplodere uno pneumatico da bicicletta in pochi secondi). Ecco come fare.

Dove posso pompare gratuitamente i pneumatici della mia bicicletta

I prodotti citati in questo articolo sono stati selezionati o recensiti in modo indipendente dai nostri giornalisti. Quando acquistate attraverso i link presenti sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione, ma questo non influenza mai la nostra opinione.

Molti di voi sapranno già come fare, ma per coloro che non lo sanno, i diversi tipi di valvola, le pompe e, soprattutto, la pressione a cui pompare il pneumatico possono essere un po’ opprimenti. Lasciate che vi guidiamo attraverso il processo.

Il gonfiaggio dei pneumatici è un’operazione rapida che può facilmente migliorare il vostro divertimento durante la guida. Una pressione sbagliata influisce negativamente sulla guida della bicicletta e può anche renderla più soggetta a forature.

Forse avete sentito parlare dei pneumatici tubeless, che rinunciano alla camera d’aria e utilizzano un cerchio e un pneumatico speciali per sigillare l’aria senza bisogno di una camera d’aria. In genere, questi pneumatici necessitano di un sigillante tubeless all’interno, che è un liquido che blocca i punti in cui l’aria fuoriesce.

Il sigillante tubeless blocca anche le forature e l’assenza di camera d’aria comporta un rischio molto più basso di pinch flats, ovvero quando la camera d’aria viene schiacciata dal cerchio, causando una foratura. I pneumatici tubeless possono quindi essere utilizzati a pressioni inferiori rispetto a quelli con camera d’aria, per migliorare il comfort, la velocità e la trazione.

Autore:
Angelo Ricci
Un appassionato di ciclismo con una grande passione per le biciclette e la condivisione di questa passione con altri. Grazie al mio blog, ho trovato un modo per farlo e spero di continuare a farlo per molti anni a venire.