Allenarsi coi rulli in bicicletta

Supporto a rulli per biciclette

L’indoor riding può non offrire le stesse emozioni dell’outdoor, ma è una solida opzione di allenamento. L’uso di rulli e di un turbo trainer aumenta semplicemente il numero di modi in cui si può pedalare al chiuso e fornisce diverse opzioni di allenamento, aiutandovi ad alleviare la noia che inevitabilmente deriva dalla pedalata statica.

Anche i migliori ciclisti del mondo possono essere visti nei velodromi mentre pedalano sui rulli e svolgono contemporaneamente diverse attività (ad esempio, cambiarsi lo strato di base o giocherellare con un lettore MP3). La loro pedalata è fluida come la seta e reagiscono bene ai cambiamenti intorno a loro.

Per iniziare l’allenamento con i roller, cominciate con brevi sessioni incastrate tra il telaio di una porta o di un corridoio, tenendovi al muro e usando scarpe da corsa, non da bicicletta. L’aumento di fiducia che proverete quando riuscirete a padroneggiare l’aerobar, senza mani e con la clip, non è secondo a nessuno. Tutti abbiamo imparato ad andare in bicicletta, ma questo è quasi come ricominciare il processo da capo.

Rulli 30-60 minuti – mantenetevi nella zona uno (<50% della potenza di picco) e concentratevi sul rimanere nei 30 cm centrali del rullo. Cercate di esercitarvi (in ordine di difficoltà): spostare le mani dalle curve, dalle cime, dai cappucci, dai drop (o dagli aerobar), raggiungere la bottiglia, bere dalla bottiglia.

I rulli sono utili per l’allenamento in bicicletta?

I rulli sono ideali per lavorare sulla forma ciclistica e sviluppare una pedalata fluida, potente e costante. Se pedalate in modo squadrato o a scatti, rimbalzerete sui rulli come una palla di gomma, creando un meccanismo di feedback naturale che vi aiuterà a pedalare inconsciamente in modo più fluido.

I ciclisti professionisti usano i rulli?

I professionisti usano i rulli anche fuori stagione per tenersi in forma e migliorare la tecnica ciclistica. I rulli tendono a offrire una resistenza inferiore a quella di un cycling trainer, ma hanno comunque dei vantaggi. I rulli aiutano a migliorare le capacità di gestione della bicicletta, la stabilità e l’equilibrio.

I rulli per bici sono meglio delle scarpe da ginnastica?

In breve, le cyclette eccellono per gli sforzi intensi e fuori sella, mentre i rulli sono più indicati per gli sforzi lunghi e costanti. Non si può fare una scelta sbagliata, perché entrambi vi daranno un allenamento incredibile in casa.

Allenatore a rulli per biciclette

Fino a pochi giorni fa, non avrei mai pensato di scrivere una guida all’acquisto dei migliori rulli per bicicletta. Pedalare al chiuso non è proprio il mio forte, ma alla luce dei recenti avvenimenti, sembra che molti ciclisti vogliano sapere come continuare ad allenarsi al chiuso e quali sono i migliori rulli per bici sul mercato.

Sto scrivendo questo post mentre sono bloccato in Tanzania durante il nostro viaggio in bicicletta attraverso l’Africa, mi mancano già il ciclismo e gli spazi aperti, ma dobbiamo adattarci e i rulli da ciclismo sono la cosa migliore che si possa fare per andare in bicicletta su strada o sui sentieri.

Quindi, quando Madre Natura o le misure di sicurezza del vostro governo decideranno che non potete andare in bicicletta, non temete, continuate a pedalare e scoprite quali sono i migliori rulli da ciclismo per le vostre esigenze e il vostro budget. Così, quando sarete di nuovo in grado di uscire, scoprirete che le vostre gambe non hanno perso un colpo.

Questo articolo descrive i nostri rulli ciclistici preferiti per tutte le tasche, da non confondere con i turbo trainer indoor, che sono più costosi ma con una gamma più ampia di possibilità, seguite il link se volete saperne di più sui turbo trainer.

Allenamento di resistenza sui rulli

Ecco come fare: 1) Procuratevi un misuratore di potenza, se non ne avete già uno. Assicuratevi di acquistarne uno che si colleghi tramite ANT+ o Bluetooth. Ce ne sono molti sul mercato. Noi consigliamo un’azienda del Colorado, Stages Cycling. Anche il 4iii Precision è una buona opzione a basso costo.2) La maggior parte dei computer e degli smartphone più moderni ha il Bluetooth integrato, quindi se il misuratore di potenza utilizza il Bluetooth, il resto della configurazione consiste semplicemente nel collegare il misuratore (e altri dispositivi come i monitor HR) nel software. Se si desidera collegarsi tramite ANT+, è necessario un cosiddetto “dongle” USB ANT+. Attenzione, questi non sono più supportati dagli ultimi iPhone e iPad di Apple che utilizzano l’interfaccia di ricarica Lightning. Abbiamo usato personalmente questo dongle ANT+ economico e abbiamo verificato che funziona. È così semplice!

Piano di allenamento dei rulli ciclistici

I migliori rulli per bicicletta sono una gradita alternativa al turbo, che spezza la routine di ciclismo indoor e aggiunge qualche requisito di abilità in più. Pedalare su un set di rulli per bicicletta fidato e affidabile può essere la scelta migliore per il ciclismo indoor. La maggior parte dei ciclisti ha bisogno di un po’ di pratica prima di riuscire a completare le sessioni di intervalli più dure sui rulli, e quando si tratta di sforzi ad alta resistenza, i migliori trainer turbo continuano a farla da padrone per tutti, tranne che per i ciclisti più talentuosi.Tuttavia, con un po’ di pratica, l’uso dei rulli può aggiungere varietà ed è ideale per le sessioni ad alta cadenza, per l’allenamento a tempo e per i giorni di riposo più semplici.I migliori rulli per ciclismo indoorPerché potete fidarvi di Cycling Weekly

A differenza dei rulli tradizionali, che richiedono un grande senso dell’equilibrio, con il Kickr Rollr un morsetto trattiene e sostiene la ruota anteriore, rendendolo molto facile da usare. Inoltre, si beneficia di un po’ di oscillazione nella parte posteriore, che rende la corsa molto più naturale rispetto a quella con un turbo trainer completamente “bloccato”.

Autore:
Angelo Ricci
Un appassionato di ciclismo con una grande passione per le biciclette e la condivisione di questa passione con altri. Grazie al mio blog, ho trovato un modo per farlo e spero di continuare a farlo per molti anni a venire.